Bodycote plc - link to home page

Pressatura isostatica a caldo

La pressatura isostatica a caldo (HIP) è un processo termico che utilizza una elevata pressione per migliorare le proprietà del materiale. Tale pressione viene applicata mediante un gas inerte, in genere argon. L'applicazione per un determinato periodo di tempo a temperatura e pressione elevate consente di ottenere una deformazione plastica, scorrimento e diffusione. I pezzi fusi per le applicazioni critiche vengono sottoposti a HIP per eliminare la porosità interna, migliorando in tal modo le proprietà meccaniche ed eliminando i difetti. L'HIP consente anche la saldatura, o formatura di due o più materiali insieme, allo stato solido o in polvere.

L'HIP è uno strumento importante anche nella sinterizzazione. Viene utilizzato per trasformare materiali allo stato di polvere PM allo stato solido in componenti completamente densi: densità 1, ottenendo migliori proprietà fisiche di quelle conseguite dalle tecnologie di fabbricazione per fusione forgiatura tradizionale e sinterizzazione. La polvere può essere incapsulata in una lamiera sagomata e sottoposta a HIP al fine di produrre pezzi per forme quasi finite.

Contattaci per un'offerta